Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Ordine di Malta

Diplomazia umanitaria

Diplomazia umanitaria

Unire diplomazia e programmi di assistenza per aiutare le persone in difficoltà

Le relazioni diplomatiche bilaterali che il Sovrano Ordine di Malta ha in essere con 106 paesi e con l’Unione Europea, il suo status di osservatore permanente presso le Nazioni Unite e gli accordi di cooperazione internazionale sottoscritti con oltre 50 paesi, hanno lo scopo di agevolare le sue attività umanitarie e permettono un accesso tutelato e senza limiti specialmente nelle regioni colpite da crisi. La rete diplomatica rafforza le relazioni dell’Ordine con i governi dei paesi nei quali è operativo.

Questa rete permette ai suoi programmi medici di venire integrati nei sistemi di assistenza sanitaria nazionali e regionali, e agevola l’importazione di attrezzature sanitarie per raggiungere le persone bisognose il più velocemente possibile.

Un esempio è il Myanmar, dove l’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta, Malteser International, è operativo sin dal 2001 quando era ancora estremamente difficile per le organizzazioni umanitarie straniere lavorare nel paese. Il Malteser International è stata una delle pochissime agenzie internazionali in grado di avviare un’immediata operazione di soccorso dopo che il ciclone Nargis ha colpito il paese nel 2008, convogliando gli aiuti internazionali verso le regioni colpite.

Il Vertice Mondiale Umanitario – World Humanitarian Summit
Assicurare assistenza alle vittime dei conflitti armati è un tema di grande importanza per l’Ordine di Malta ed è stato al centro del simposio organizzato nel maggio 2015 alle Nazioni Unite a Ginevra, in previsione del Vertice Mondiale Umanitario, (World Humanitarian Summit) che si svolgerà ad Istanbul nel maggio 2016. Il Simposio “Religions together for humanitarian action. Reaching out to victimes of armed conflicts: the special role of faith-based actors” ha esplorato il rapporto fra religioni e conflitti ed il ruolo delle organizzazioni religiose in zone di guerra; un tema che l’Ordine di Malta continua ad approfondire in vista del Vertice.

diplomazia umanitaria

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, info@orderofmalta.int